Accesso civico

Questa sezione è dedicata alle informazioni relative alla disciplina ed alle modalità di esercizio dell’istituto dell’accesso civico, introdotto dall’art. 5 del decreto legislativo 14 marzo 2013 n. 33, riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione delle informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni.

L’istituto si configura quale strumento a disposizione del cittadino nel caso in cui nella sezione del sito di FWA denominata “Amministrazione Trasparente” non risultino presenti quei documenti, informazioni e dati che, ai sensi del suddetto decreto, FWA è tenuta a pubblicare.

L’accesso civico è, quindi, il diritto, esercitabile da chiunque, di richiedere la pubblicazione dei documenti, delle informazioni o dei dati che FWA abbia omesso di pubblicare sul proprio sito pur avendone l’obbligo.

È opportuno evidenziare che l’accesso civico non sostituisce l’accesso amministrativo disciplinato dalla legge n. 241/1990 e s.m.i.; non può essere, infatti, esercitato con riferimento a tutte le informazioni accessibili, ma solo ai dati e le informazioni che le pubbliche amministrazioni abbiano omesso di pubblicare pur avendone l’obbligo.

La richiesta, da indirizzare al Responsabile della Trasparenza è gratuita, non deve essere motivata, e può essere redatta utilizzando l’apposito modulo da inviare tramite:

  • posta elettronica all’indirizzo: trasparenza@fwamilano.org
  • servizio postale: Fondazione Welfare Ambrosiano –  Via Felice Orsini n. 21 – Milano

Entro 30 giorni, si verifica la sussistenza dell’obbligo di pubblicazione ed in caso di esito positivo:

  • si pubblica quanto richiesto sul portale istituzionale;
  • si informa il richiedente circa l’avvenuta pubblicazione, comunicando il relativo indirizzo del collegamento ipertestuale.

Modulo scaricabile: Accesso Civico [ file word ]