Ph by Federico Ambrosi

Solo insieme ad altri agenti sul territorio possiamo costruire una comunità più solida e resiliente, in cui ogni individuo ha l’opportunità reale di crescere. Lavorare insieme, e unirsi in questa missione, vuol dire mettere le basi per un mondo migliore immaginato per famiglie e generazioni a venire.

Da sempre FWA agisce nel pensiero che l’unione rafforzi le idee e i singoli progetti, e lo fa anche prendendo parte a reti territoriali con obbiettivi comuni. Come nel caso dell’adesione alle reti Qubì Niguarda e QuBì Quarto Oggiaro, che ha permesso a FWA di venire a conoscenza in modo ancora più preciso di alcune fratture e fragilità della città, di farsi poi parte attiva in nuovi modelli di relazione di tipo sociale, economico e culturale, e di continuare infine a lavorare in quelli che nasceranno da questo lavoro comune, con l’intento di innervare il territorio attraverso una progettualità attiva e lungimirante. Le reti QuBì sono al centro di un’azione collettiva e articolata per realizzare progetti, servizi e attività, in un’ottica di inclusione, partecipazione e cittadinanza attiva.

In questi mesi FWA lavorerà sulla mappatura solidale della città a partire dalle reti Qubì Niguarda e QuBì Quarto Oggiaro, con l’intento di rafforzare il legame con il territorio e consolidare i percorsi intrapresi offrendo i propri servizi attraverso gli sportelli FWA già presenti proprio in questi quartieri.

In particolare con la rete QuBì Niguarda, si intraprenderà un progetto con le studentesse e gli studenti del secondo anno del corso di laurea Magistrale in Product Service System Design, organizzando un laboratorio progettuale sui temi del Design per la trasformazione urbana e l’innovazione sociale. QuBì Niguarda diventerà caso studio per lo sviluppo di progetti innovativi creati ad hoc, per affrontare alcune sfide territoriali.

FWA continua anche in estate il suo impegno nel promuovere e immaginare una Milano che metta al centro la costruzione di nuove comunità e l’integrazione delle opportunità di welfare rivolte alle famiglie, attraverso strumenti eterogenei. Nei nostri immaginari, pronti a diventare obbiettivi, le comunità sono forti e inclusive, capaci di essere sostegno e luogo in cui trovare le risorse, così come le occasioni necessarie per crescere assieme e progredire.

Sarà inoltre compito di FWA quello di facilitare l’accesso a servizi e iniziative disponibili, facendo rete in modo efficace, per creare un ambiente in cui tutte le persone possano ricevere un supporto tangibile nel perseguire i propri obiettivi, orientandole verso un percorso di autonomia e indipendenza economica, supportato dai nostri servizi.

Potrebbero sembrare tutti buoni propositi per l’estate, e invece sono azioni reali che romperanno e porteranno freschezza alla calura cittadina.

Con la speranza di incontrarvi presto,

lo staff di FWA